Ascoltare la tua musica in auto: bluetooth, USB o aux

Se come me sei una di quelle persone che proprio non riescono a vivere (figuriamoci a lavorare) senza musica, allora sicuramente non vuoi rinunciare ad ascoltare musica in auto con bluetooth, usb o AUX.

Il mio grado di dipendenza dalla musica è arrivato a tal punto che, al momento di noleggiare un’auto o un furgone, come prima cosa do una sbirciatina dentro l’abitacolo per controllare la dotazione audio del mezzo. E così, mentre l’addetto alla consegna mi spiega diligentemente tutte le caratteristiche del mezzo e mi rassicura sulle garanzie della coperture assicurative, io sto lì a fissare l’autoradio alla ricerca di simboli illuminanti come “bluetooth audio”, “USB” o “MP3”.

Però oggi gli appassionati come me hanno un’arma in più, cioè la possibilità di portare con sé i propri brani preferiti sullo smartphone (tramite App come Spotify o Deezer) o su una pratica chiavetta USB: decisamente più comodo di portarsi dietro una borsa piena di CD.

Bluetooth, AUX o Usb: ecco come fare

Tutti i nostri mezzi sono dotati di autoradio, quindi in ogni caso stai tranquillo: da MisterRent.it nessuno sarà costretto a guidare senza ascoltare musica in auto! Ma se la scelta classica tra CD o Radio non ti basta, puoi scegliere di ascoltare i tuoi brani preferiti in tre modi diversi, a seconda del modello di autoradio in dotazione.

Ascoltare musica in auto da chiavetta USB

Quasi tutte le autoradio dei nostri mezzi sono dotati di una porta usb a cui potrai collegare una chiavetta con i tuoi brani preferiti. Il formato di file più diffuso è MP3, ma alcune autoradio supportano anche i files WAV. Ti consigliamo comunque di affidarti al formato MP3, perché grazie al suo algoritmo di compressione super efficiente sulla chiavetta ci staranno molti più brani (circa 10 volte tanto!).

Su molte autoradio si accede all’archivio di musica USB dal tasto “source“, che ti permetterà di scegliere la fonte audio: radio, CD o appunto USB.

A volte la porta USB è in bella vista sul frontale dell’autoradio, altre volte è all’interno della plancia centrale, in casi più rari dovrai cercarla sotto il piantone dello sterzo.

Ascoltare musica in auto con bluetooth

Questa è una soluzione un po’ più avanzata, che ti permette di condividere la musica dal tuo smartphone all’autoradio dell’auto o del furgone. Così potrai ascoltare musica in auto direttamente dalle tue playlist preferite su Spotify, da Youtube o qualsiasi app sul tuo telefono.

Non tutte le autoradio dispongono di una connessione bluetooth, e di queste alcune permettono solo di usare l’impianto del mezzo solo come vivavoce (che sicuramente è utile, ma noi non vogliamo telefonare, vogliamo ascoltare musica e cantare come pazzi!).

bluetooth logo

Il logo bluetooth

La procedura di collegamento di due dispositivi bluetooth si chiama accoppiamento: dovrai andare sulle impostazioni del tuo telefono, scegliere la voce “bluetooth” e successivamente “ricerca dispositivi”. A operazione completata, vedrai un elenco di dispositivi, tra cui l’autoradio. Non puoi sbagliarti, solitamente ha un nome generico tipo “car stereo” o riporta la marca del mezzo o dell’autoradio. Una volta scelto il dispositivo corretto, il sistema ti chiederà se vuoi usarlo solo per le chiamate, o anche per l’audio/multimedia. Seleziona la voce che ti interessa (magari se viaggi con altre persone non vuoi che ogni chiamata vada in vivavoce!) et voilà! Telefono e radio ora comunicano tra di loro e tutto l’audio dello smartphone uscirà dalle casse dell’auto o del furgone.

Ascoltare musica in auto dalla presa AUX

Se non hai dietro una chiavetta USB, o l’autoradio non supporta né USB né Bluetooth, allora puoi ricorrere al caro vecchio cavo analogico: un semplice cavo jack da 3,5mm da collegare dall’uscita cuffie del tuo dispositivo all’ingresso AUX dell’autoradio. Può sembrare una soluzione di ripiego per ascoltare musica in auto ma ha qualche vantaggio innegabile

  • E’ un cavetto dal costo irrisorio
  • Non devi impazzire con le impostazioni del telefono
  • Non rischi di dimenticare la tua chiave USB in macchina (un minuto di silenzio per tutti i pen-drive disseminati in giro su auto e furgoni! 😅)
  • Puoi usare dispositivi ormai obsoleti tipo iPod o addirittura Walkman a cassetta!