1. Natura del Contratto di noleggio

Il Cliente riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul veicolo noleggiato e sugli accessori forniti e quindi di non poterne disporre in alcun modo, neanche a titolo temporaneo; sono vietati la cessione del Contratto ed il sub-noleggio del veicolo.

2. Condizioni e requisiti per la guida

Non possono essere noleggiati veicoli a Clienti di età inferiore ad anni 21.

Alla stipulazione del Contratto il Cliente deve esibire la patente di guida in originale, in possesso da almeno 12 mesi, valida e con scadenza posteriore al previsto rientro, integra e priva di abrasioni e correzioni non autenticate dalle competenti autorità.

I Clienti stranieri dovranno presentare altresì la patente di guida internazionale ed il passaporto. Il veicolo può essere condotto solo dal Cliente o da altro conducente indicato sul Contratto. Il Cliente risponde in ogni caso delle azioni od omissioni di chiunque conduca il veicolo.

3. Presa in consegna e restituzione del veicolo

Il Cliente è tenuto al rilascio di un deposito cauzionale (come indicato nella pagina 1 del presente Contratto e nel capoverso n 8). L’autoveicolo viene consegnato in buono stato di manutenzione e di pulizia e, salva diversa indicazione, con il serbatoio pieno di carburante. Il veicolo è sempre dotato di triangolo, attrezzi, ruota di scorta o kit per riparazione d’emergenza, documenti necessari per la circolazione inclusi il certificato di assicurazione RC e la carta verde. Lo stato della vettura e gli eventuali accessori extra verranno riportati sul contratto e/o sull’allegato “Scheda Danni” – che sarà sottoscritto per accettazione dal Cliente – evidenziando gli eventuali danni alla carrozzeria o agli interni al momento della consegna.
Il Cliente si impegna a restituire il veicolo nelle stesse condizioni in cui l’ha noleggiato, salvo normale usura, con il pieno di carburante, con tutti i documenti e gli accessori di bordo, nel luogo, data e ora indicati nel Contratto.
Il Cliente dovrà rimuovere dal veicolo qualsiasi traccia di prodotti eventualmente utilizzati o consumati al suo interno, così come i materiali di imballaggio o residui di prodotti dal vano carico. Lo stato esteriore del veicolo dovrà consentire la verifica di eventuali danni: in difetto, onde consentire il controllo della carrozzeria, saranno addebitate al Cliente le spese di lavaggio. Parimenti saranno addebitati al Cliente i costi di eventuali pulizie straordinarie degli interni.
Alla riconsegna il Cliente ha l’onere di verificare con il Locatore lo stato del veicolo, per verificare congiuntamente eventuali danni e difformità rispetto alla partenza, ivi inclusi lo stato del contachilometri e la quantità di carburante. In caso di rinuncia alla verifica congiunta, il Cliente autorizza il Locatore ad addebitargli le somme utili al ripristino dei danni e le riparazioni necessarie e per le eventuali mancanze rilevate.
In caso di ritardata consegna, al Cliente saranno addebitati i costi totali dei giorni extra di noleggio.
Il Locatore si riserva la facoltà di addebitare eventuali danni derivanti dalla mancata disponibilità del veicolo e di adire la competente A.G.. In caso di circolazione successiva alla scadenza del contratto o, in ogni caso, non autorizzata dal Locatore, saranno addebitate al Cliente tutte le spese derivanti da tale circolazione, con inclusione espressa dei costi relativi a sanzioni, sequestro, dissequestro, custodia e recupero del veicolo.

4. Responsabilità del Cliente per perdita o danno del veicolo

Il Cliente è responsabile verso il Locatore per i costi da questi sostenuti in caso di perdita, danni o furto del veicolo, delle sue parti o accessori, nonché per eventuali mancati ricavi causati dal fermo veicolo e/o su ulteriori noleggi, per le spese di spostamento o traino, custodia e deposito e per le franchigie. In particolare, il Cliente è responsabile per danni causati da errato rifornimento di carburante, per la mancata valutazione degli ingombri e dell’altezza del veicolo, ivi inclusi i carichi sporgenti. Il Cliente risponderà parimenti, a titolo di dolo o colpa, per i danni causati al motore, agli interni dell’abitacolo, al vano carico e alla parte sottostante il veicolo, compresi gli pneumatici.
A tale riguardo si precisa che il rimborso massimo richiesto al Cliente, importo variabile e sempre riportato sul frontespizio del contratto (vedi capoverso 9), è relativo ad ogni singolo danno, e che eventuali molteplici danni, anche causati durante il medesimo contratto di noleggio, non possono beneficiare di una singola franchigia (penale risarcitoria) – vedi scheda informativa, e dovranno essere rimborsati cumulativamente.
Si precisa inoltre che le franchigie assicurative previste (penali risarcitorie) variano in base al tipo di evento, che può essere: furto e incendio, danni sul veicolo per collisione, e danni a terzi per collisione, eventi atmosferici e eventi sociopolitici.
Non è previsto alcun massimale di rimborso, e quindi saranno completamente a carico del Cliente, danni causati al veicolo nella sua interezza (parti meccaniche, carrozzeria o interni) a causa di incuria o dolo da parte del cliente, o da terzi.
La perdita delle chiavi e del libretto di circolazione comporterà a carico del Cliente un addebito forfettario rispettivamente di € 300,00 iva esclusa per le chiavi e di € 180,00 iva esclusa per il libretto. Non è ammessa la presentazione di una polizza assicurativa propria del Cliente per la copertura dei danni procurati o per il furto del veicolo.

5. Corretto uso del veicolo e divieti

Il Cliente è tenuto a guidare il veicolo alle condizioni specificate nel presente Contratto e deve attenersi alle norme della casa produttrice nonché delle leggi vigenti. In difetto, il Locatore si riserva il diritto di riprendere il possesso del veicolo in qualsiasi momento, salvo il risarcimento dei danni derivanti dall’inadempimento.
Il Cliente deve avere cura del veicolo, assicurarsi che sia chiuso a chiave, messo al riparo e parcheggiato in un posto sicuro quando non utilizzato e attivare ed utilizzare tutti i dispositivi di sicurezza di cui il veicolo è fornito.
Il Cliente deve usare il corretto carburante e controllare l’olio nonché gli indicatori degli altri liquidi rabboccandoli se necessario. In caso di incidenti o guasti, il Cliente deve immediatamente contattare il numero verde indicato sul Contratto.
Il Cliente è tenuto a controllare periodicamente che il contachilometri funzioni e si obbliga a informare immediatamente il Locatore dei difetti di funzionamento, seguendo in tal caso le istruzioni che gli saranno impartite. Al Cliente è fatto divieto di riparare il veicolo o di intervenire su di esso – anche rivolgendosi ad officine autorizzate – senza la previa autorizzazione del Locatore.
Sono espressamente vietati il trasporto di passeggeri e merci contro corrispettivo (salvo che il Cliente sia titolare di apposita licenza); il traino o la spinta di veicoli, rimorchi o altre cose; la guida fuori strada, su strade bianche o comunque inadatte al veicolo; i carichi eccessivi e quelli non adeguatamente collocati; il trasporto di sostanze che possano danneggiare il veicolo; la partecipazione a gare, prove, corse o altre competizioni; l’esercizio della attività di scuola guida.
Il Contratto di noleggio consente la circolazione in Europa esclusi gli stati dell’Ex Unione Sovietica, la Bulgaria, la Romania, l’Albania e il Montenegro; il Cliente si assume piena responsabilità verso il Locatore per i costi da questo sostenuti in caso di recupero, perdita, danni o furto del veicolo, delle sue parti o accessori, nonché per eventuali mancati ricavi su ulteriori noleggi, per le spese di traino, custodia e deposito e per le franchigie.
In ogni caso sarà addebitata al Cliente una penale di € 250,00 giornaliere sino alla riconsegna del veicolo.

6. Addebiti previsti dal servizio di noleggio

Il servizio di noleggio è strutturato con i seguenti addebiti

– Addebito su Contratto in uscita: comprende il costo dei giorni e dei km acquistati dal Cliente, eventuali servizi opzionali richiesti dal Cliente, le imposte di legge. Pagamento al momento dell’uscita del veicolo.

– Addebito su Contratto al rientro: comprende i costi per l’eventuale eccedenza di giorni e/o km rispetto a quelli acquistati dal Cliente sul Contratto in uscita, i costi per la mancanza di carburante, il relativo costo per il servizio rifornimento (penale rifornimento di euro 20), e le imposte di legge. Pagamento al rientro del veicolo.

– Addebito per danni, o furto e incendio del veicolo: è relativo al furto, totale o parziale del veicolo, e a eventuali danni, non indicati precedentemente sul contratto in uscita, rilevati sul veicolo al rientro del noleggio. In questo caso sarà cura del Locatore valutare l’entità e la tipologia del danno, l’eventuale possibilità di farlo rientrare nell’ambito delle franchigie previste (penali risarcitorie) e segnalate sul frontespizio del presente contratto, come precedentemente indicato al paragrafo 4.

La corretta valutazione di tale addebito, danno materiale e costi relativi al fermo veicolo, verrà calcolata in collaborazione con officine e/o carrozzerie professionali, e verrà fornita al cliente in modo chiaro e dettagliato. Tale procedura richiede un tempo tecnico di alcuni giorni. In questi casi, la cauzione rilasciata dal Cliente verrà restituita una volta avvenuto il rimborso completo del danno.
Alcuni danni possono rientrare in casistiche consolidate e facilmente valutabili, in questo caso l’addebito può essere calcolato facilmente, e richiesto contestualmente al rientro del veicolo dal periodo di noleggio.
La tabella è pubblica, può essere visionata sul sito www.misterrent.it, o presso l’agenzia MisterRent.it dove noleggerete il veicolo, e può essere richiesta al momento della prenotazione.
Tutte le tipologie di danno non presenti sulla sopraccitata tabella, saranno da valutare singolarmente tramite la procedura sopra descritta.
Si precisa inoltre che tempi e modalità degli interventi, per la riparazione del veicolo, sono a cura esclusiva del locatore, dei suoi impegni e delle esigenze professionali, e che non è tenuto in alcun modo a presentare al Cliente documentazione relativa alla esecuzione di riparazioni del danno da lui causato.

 

7. Addebiti extra servizio di noleggio

Addebiti supplementari possono essere originati dalla perdita o furto del veicolo, la circolazione all’estero non autorizzata, la pulizia extra interna ed esterna, i pedaggi stradali, i tagliandi di parcheggio, le sanzioni e contravvenzioni e le relative pratiche, il recupero del veicolo in luogo diverso da quello indicato in Contratto, le franchigie e le spese forfetarie per perdita chiavi e libretto. La tariffa chilometrica è determinata mediante la lettura del contachilometri: se alla riconsegna il contachilometri si presenta manomesso o guasto, la tariffa chilometrica è determinata sulla base di una percorrenza di 500 chilometri al giorno.

8. Deposito Cauzionale e pagamento degli addebiti

Per il noleggio di ciascun veicolo, a prescindere da durata e chilometraggio, è necessario che il Cliente provveda a versare il relativo Deposito Cauzionale stabilito in base alla tipologia del veicolo.

Il Deposito Cauzionale può essere effettuato a mezzo di una o più carte di credito tradizionali emesse da American Express, Visa, Master Card (non sono ammesse carte di debito o ricaricabili quali, ad esempio, Visa Electron, Poste Pay, Bancomat, ecc.).
Particolari tipologie di veicoli richiedono che il Deposito Cauzionale sia fornito tramite due carte di credito appartenenti a circuiti differenti, o in casi particolari con ulteriori versamenti, eseguiti entro 48 ore prima della partenza, con assegno circolare o bonifico bancario. In questi casi la restituzione in fase di riconsegna del veicolo delle somme versate, verranno eseguite esclusivamente sul conto corrente dell’intestatario del contratto di noleggio, e tramite bonifico bancario.
Il Deposito Cauzionale con Carta di Credito, comporta per il Cliente la prenotazione di una cifra variabile, in base alla tipologia di veicolo noleggiata. L’importo di tale prenotazione è evidenziata nella pagina 1 del presente Contratto.
A tal proposito rimane inteso che il Cliente autorizza e prende atto che tale prenotazione, e gli eventuali addebiti previsti ai punti 4-5-6-7-10-12 del presente Contratto, saranno gestiti dal Centro Servizi Propos srl. P.IVA 02543850024 che opera su delega in nome e per conto del Locatore.

Chi stipula il noleggio in nome o per conto di un terzo, risponde in solido con questi per le obbligazioni assunte.
Il Cliente conferma fin d’ora la propria responsabilità per tutti gli importi che risulteranno dovuti in forza del noleggio (quindi anche addebiti maturati successivamente alla chiusura del Contratto e relativa fatturazione) autorizzando espressamente il Locatore all’addebito sulla carta di credito utilizzata per fornire il Deposito Cauzionale o con altro sistema di pagamento. In caso di mancato pagamento anche parziale il Locatore si riserva il diritto di addebitare, in aggiunta agli importi non pagati, gli interessi di mora in ragione del Tasso Unico di riferimento B.C.E. (TUR) su base annua maggiorato di 5 punti percentuali, nonché le spese ed i costi sostenuti per il recupero del credito.

9. Assicurazione RCA, “Incendio e Furto” e “Kasko”

Il Locatore garantisce la copertura assicurativa in linea con quanto previsto dalla normativa vigente. A tal proposito si precisa che i veicoli noleggiati presso la rete MisterRent.it.it sono provvisti di assicurazione RC Auto (massimale minimo € 5.0000.000,00) “Incendio e Furto” e “Kasko”, quest’ultime hanno una franchigia (penale risarcitoria) a carico del Cliente. La franchigia prevista è evidenziata nella pagina 1 del presente Contratto ed è relativa ad ogni singolo danno. Vedi pagina Assicurazione Extra.

10. Furto e incendio, sinistri

Il Cliente deve comunicare la perdita, il furto o l’incendio del veicolo, anche parziale, immediatamente alle autorità competenti ed entro 12 ore dall’evento, o dalla scoperta, al Locatore.
In ogni caso, il Cliente deve consegnare al Locatore, entro 24 ore dall’evento, l’originale della denuncia oltre alle chiavi del veicolo e ad una dichiarazione sottoscritta dell’accaduto: in tale ipotesi il Contratto si considera cessato per causa di forza maggiore alla data della denuncia. In difetto di consegna integrale di quanto sopra, il contratto rimarrà in essere con addebito al Cliente dei relativi costi. La mancata consegna integrale di quanto sopra protratta per 15 giorni dalla data dell’evento, comporterà a carico del Cliente un addebito pari al valore commerciale del veicolo.
Il Cliente deve comunicare al Locatore i sinistri o i danneggiamenti subiti dal veicolo entro 12 ore dall’evento o dalla scoperta di esso. In caso di sinistro, il Cliente non deve ammettere alcuna responsabilità né escludere responsabilità altrui ma deve compilare la Constatazione Amichevole di Incidente (modulo CID) – da consegnare al Locatore entro 24 ore dall’evento – limitandosi a fornire le proprie generalità, ottenendo quelle delle controparti e degli eventuali testimoni, nonché acquisendo ogni altra informazione necessaria (dati assicurativi controparti, autorità intervenute, ecc.).

11. Responsabilità del Locatore

Il Locatore non è responsabile nei confronti del Cliente o di terzi per perdite o danni di qualsiasi natura, incluso il pregiudizio economico, derivanti dal noleggio: in particolare il Locatore non è responsabile per i danni derivati da difetto di funzionamento del veicolo o di incidenti stradali causati da vizi di fabbricazione o guasto meccanico, né per la perdita dei beni personali o per danni derivati agli stessi beni lasciati nel veicolo durante il noleggio ovvero dimenticati nella vettura in seguito alla riconsegna.

12. Pedaggi, parcheggi, multe e contravvenzioni

Il Cliente assume piena ed esclusiva responsabilità durante il noleggio per l’omesso pagamento di pedaggi e parcheggi, nonché per multe, sanzioni per contravvenzioni stradali o per violazione di altre disposizioni di legge, esonerando espressamente il Locatore da ogni relativa responsabilità ed autorizzandolo a comunicare dati e documenti del Cliente alla pubblica autorità. Qualora venga recapitata al Locatore una richiesta di pagamento di pedaggi, parcheggi, multe e sanzioni, al Cliente sarà addebitato un importo forfetario di € 20,00 per la gestione della pratica. In ogni caso, il Cliente titolare del contratto di noleggio e l’autista che ha ritirato il veicolo sono entrambi responsabili dell’utilizzo dello stesso. A tal proposito si precisa e conferma che il pagamento di tali addebiti sarà gestito a discrezione del Locatore tramite invio dei dati relativi al contratto di noleggio all’ente creditore che provvederà ad un nuovo inoltro degli stessi al titolare e/o responsabile delle sanzioni medesime, piuttosto che con il rimborso diretto da parte del titolare del contratto di noleggio o l’autista che ha ritirato il veicolo e che ha firmato l’assunzione di tale responsabilità.

13. Utilizzo Dispositivi Satellitari (GPS)

La Società informa il Cliente che su alcuni veicoli sono installati dispositivi satellitari in grado di rilevare l’ubicazione del veicolo (e quindi del cliente e degli eventuali altri guidatori autorizzati). L’uso di tali dispositivi è necessario ai fini dell’erogazione del servizio ed è altresì utilizzato dal Locatore, al fine di tutelare i propri automezzi in caso di furto o mancata riconsegna del veicolo secondo i termini prescritti, nelle ipotesi di violazioni amministrative, altri atti illeciti, nonché per consentire il pronto intervento in caso di guasto sui medesimi.
In relazione ai predetti dati, la Società informa quanto segue. Il dispositivo satellitare è fornito da una azienda esterna, che è individuata quale Responsabile del trattamento dei dati trattati in relazione alla fornitura degli apparecchi radiomobili satellitari per la localizzazione dei mezzi attraverso la relativa piattaforma. Per i predetti fini di tutela, come sopra descritti, i dati possono essere comunicati esclusivamente a compagnie assicurative, società controllanti per l’espletamento di servizi amministrativi e legali, studi legali, enti pubblici ed Autorità giudiziarie.
I dati vengono resi disponibili, nei limiti di quanto strettamente necessario, per i predetti fini di tutela. E’ in ogni caso escluso il trattamento dei dati per scopi di “profilazione” (ad esempio per memorizzare abitudini o stile di guida, ovvero per negare la stipula di nuovi contratti di noleggio), né potranno essere utilizzati in operazioni di trattamento incompatibili con le finalità ordinarie della raccolta. Il trattamento dei predetti dati è effettuato con accorgimenti atti a prevenirne eventuali manomissioni e preservandone pertanto l’autenticità, l’accuratezza e l’integrità. Tali dati vengono immagazzinati nel rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza necessarie e sono da esso conservati per il periodo necessario agli scopi amministrativi e legali connessi ad illeciti (multe, danneggiamenti, furti ecc.) e alla liquidazione dei sinistri, al termine del quale vengono cancellati. Il sistema consente l’utilizzo delle seguenti funzioni: funzione raccolta ed elaborazione dati (a livello di veicolo e di flotta), gestione della flotta (ovvero consultazione dello storico dei dati registrati per i veicoli in flotta quali percorsi effettuati, tempi di marcia e di fermata, km percorsi e tempo impiegato ecc.), monitoraggio chilometri e diagnostica. I suddetti dati sono legati ad un veicolo della flotta e mai direttamente all’utilizzatore dello stesso.

14. Legge applicabile e foro competente

Il Contratto è regolato dalla legge e dalla giurisdizione italiana. Ove il Cliente non rivesta la qualità di consumatore, per ogni controversia derivante dal presente contratto è competente il Foro ove il Locatore ha la propria sede legale.

15. Dati personali

Il Cliente, dichiara di aver ricevuto l’informativa di cui al D. Lgs. 196/2003 e s.m. e i., autorizza il Locatore al trattamento dei dati personali, consentendo la gestione degli stessi al fine di ottemperare ad obblighi contrattuali e contabili. Il testo dell’art 7 del D. Lgs 196/2003 è consultabile sul sito www.garanteprivacy.it.